Sant’Ambrogio tra magiche atmosfere di città…e tradizioni contadine nei piccoli borghi!

Merano – Lana – Appiano – Rango – Arco 

Dal 08 al 10 Dicembre 2022
3 giorni/2 notti
€ 315 a persona

MERCATINI DI NATALE in Trentino Alto Adige

Dal 08 al 10 Dicembre 2022
(3 giorni/2 notti)

PROGRAMMA DI VIAGGIO
1° Giorno : Lissone – Milano – Trento – Hotel
Primo ritrovo dei partecipanti a Lissone alle ore 7:00 nel luogo da concordare. Secondo ritrovo a Milano in Piazzale L. Lotto (fronte Lido) alle ore 7:30 e partenza con bus GT per il Trentino. Soste lungo il percorso. Arrivo a Trento, incontro con la guida e visita della cittàche conserva numerosi monumenti e opere d’arte, il Duomo, che è il principale monumento in stile romano-gotico della regione, dedicato a San Virgilio, e iniziato nel 1130, ha uno splendido campanile cinquecentesco. Al suo interno troviamo vari monumenti funerari del ‘500, il famoso crocifisso ligneo del secolo XVI, e la statua di pietra della Madonna degli Annegati; l’abbazia di S. Lorenzo, stupendo esempio dell’architettura romana del XII secolo, situata in piazza Dante. Al termine, pranzo libero e tempo a disposizione per lo shopping tra i mercatini di Natale della città. Trasferimento in Hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

2° Giorno: Hotel – Merano – Lana – Appiano – Hotel
Prima colazione in Hotel. Partenza per Merano, incontro con la guida e visita guidata della città, con il suo centro storico decorato a festa è uno spettacolo per gli occhi e per il cuore. La città termale visse grandissimo prestigio a livello europeo soprattutto nel corso dell’Ottocento, grazie ai soggiorni dell’Imperatrice Sissi, assieme alle figlie, ma anche alla presenza di numerosi Gabinetti Medici dei più importanti luminari in medicina del tempo. Passeggiando per le vie del centro – decorate ed addobbate così che ogni vetrina diventa una finestra ideale di casa nostra – attraversando la Piazza del Teatro e la Via dei Portici, potrete soffermarvi per una visita al bel Duomo gotico dedicato a S.Nicolò. Varcato un arco fatto di licheni, muschio e rami d’abete, il visitatore, accompagnato dalle melodie del Natale, entrerà in un clima gioioso tra gli stands del Mercatino d’Avvento che, con i suoi 60 espositori, propone tante idee, dagli addobbi natalizi, alle pantofole in lana cotta, alle ceramiche, alle stoffe tradizionali, alle statuine in legno, ai giocattoli ed alla pasticceria tipica. Dopo la visita guidata, tempo a disposizione per il pranzo libero, lo shopping e la visita dei mercatini. A seguire trasferimento a Lana il paese-simbolo della frutticoltura, infatti, ricopre una delle aree frutticole più antiche ed estese dell’Alto Adige. Sosta per la visita della cittadina e dei mercatini di Natale. Sulla strada per il rientro in Hotel si effettuerà una sosta per ammirare il mercatino di Natale di Appiano.Al termine rientro in Hotel, cena e pernottamento.

3° Giorno: Rango – Arco – Milano – Lissone
Prima colazione in hotel, sistemazione dei bagagli e partenza per Rango. Nel 2006, questa località è stata inclusa tra i “Borghi più belli d’Italia”. Scalinate in pietra, arcate, stretti vicoli, il campanile e la pittoresca piazzetta fanno di Rango un luogo unico nel suo genere, intriso di fascino, in cui il tempo sembra essersi fermato. E se il borgo di Rango è qualcosa di straordinariamente unico, altrettanto suggestivo è il suo mercatino di Natale, in cui si possono trovare attrezzi realizzati a mano, giocattoli in legno e deliziose specialità locali, in particolar modo i piatti rustici della cucina contadina. Non esiste un mercatino di Natale più originale e caratteristico di quello di Rango. Al termine spostamento ad Arco per immergersi in una nuova atmosfera natalizia, passeggiando tra i vicoli del centro storico, assaggiando i sapori della tradizione, scegliendo i regali e attendendo il momento in cui si potranno scambiare davanti all’albero addobbato a festa,. Da metà novembre all’Epifania tra le bancarelle tipiche e le casette in legno che fiancheggiano la chiesa e animano le due piazze, oltre a tante meravigliose idee regalo, ti attende tutto il piacere della tradizione enogastronomica del Garda Trentino. Tra un sorso di vin brulé e l’altro, puoi gustare un piatto di gnocchi boemi, una porzione di polenta e gulasch e qualche strauben accompagnato dalla marmellata di mirtilli rossi e da una spolveratina di zucchero a velo! Dagli spettacoli di strada ai concerti di musica classica fino allo zoo con tanti simpatici animali da accarezzare. Spettacoli di magia, presepi e laboratori creativi fanno brillare gli occhi dei più piccini e tornare bambini gli adulti che li accompagnano. Dopo il pranzo libero e la visita dei mercatini di Natale si rientrerà nei luoghi di partenza.

Quota di partecipazione per persona: (minimo 30 paganti) € 315,00
Supplemento camera singola: € 50,00
Quota bambini in terzo letto: 0-2 anni gratis, pasti al consumo; 3-12 anni € 240,00

La quota comprende:
– Viaggio in bus granturismo;
– sistemazione in hotel 3 stelle, in camere doppie con servizi;
– trattamento di mezza pensione, dalla cena del primo giorno alla prima colazione dell’ultimo giorno;
– le bevande ai pasti,
– visite guidate come da programma
– auricolari per tutta la durata del viaggio
– assicurazione medico/bagaglio
– accompagnatore

La quota non comprende:
– navetta per Rango, eventuali ingressi durante le visite, gli extra e quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

PENALI PER RECESSO DEL CLIENTE
Per l’attuazione dei servizi prenotati il Tour Operator organizzatore assume, fin dalla data di conferma del viaggio, precisi obblighi contrattuali con i fornitori, ed attua una serie di operazioni per garantire le prestazioni richieste ed assicurarne la disponibilità e l’esecuzione nei tempi previsti. Per questi motivi, un eventuale recesso del Cliente dal Contratto di viaggio, nel periodo che intercorre tra la conferma della prenotazione e la data di inizio del viaggio/soggiorno, provocherà:
– l’emissione di una Nota di Accredito a favore del Viaggiatore per l’importo totale delle quote di partecipazione al viaggio/soggiorno con l’esclusione della Quota di Iscrizione e del Premio Individuale Assicurativo, che non sono in nessun caso rimborsabili;
– l’addebito (indipendentemente dall’ammontare dell’acconto previsto) di una penalità per recesso in misura variabile a seconda del n° di giorni mancanti alla data di inizio del viaggio/soggiorno, calcolata in percentuale sull’importo totale delle quote di partecipazione di ciascun passeggero che recede dal contratto, come da prospetto qui di seguito:
fino a 30 giorni: 10%
da 29 a 18 giorni: 40%
da 17 a 11 giorni: 50%
da 10 a 3 giorni: 80%
da 2 a 0 giorni: 100%
Nessun rimborso è previsto per chi decidesse di interrompere il viaggio od il soggiorno già iniziati. N.B.: dal computo sono esclusi: il giorno dell’annullamento, il giorno della partenza, il sabato, le domeniche ed eventuali festività.


Dettagli dell'offerta [PDF]
info e prenotazioni: info@lissoneviaggi.it
PRENOTA